dell'Università degli Studi di Parma

Chi siamo

L’affermarsi delle nuove condizioni sociali italiane, caratterizzate dallo sviluppo della multietnicità ha portato, in ambito accademico, a consolidare linee di ricerca e di formazione che hanno al centro la creazione di contesti, soprattutto educativi, favorevoli alla crescita del plurilinguismo e del pluriculturalismo.

La glottodidattica italiana ha cercato di dare risposte concrete ai nuovi bisogni che maturano in ampi settori della società attraverso interventi variegati e la creazione di strutture specialistiche, oltre che attraverso l’attivazione di insegnamenti curricolari.

Anche a Parma, presso il Dipartimento di Lettere, Arti, Storia e Società – Area di Italianistica, è attivo questo settore di ricerca e di formazione, con la presenza, sul piano didattico, degli insegnamenti di Didattica della lingua italiana, di Didattica dell’italiano come seconda lingua offerto tanto alle lauree triennali quanto a quelle magistrali. Ad esso va aggiunto il corso di Didattica delle lingue moderne per la laurea di Lingue straniere, oltre ai diversi insegnamenti per i percorsi di formazione dei docenti (Tfa, Pas, corsi metodologici Clil).

A completamento di questa attività, si inseriscono i percorsi di formazione linguistica per gli studenti stranieri in mobilità, Erasmus e internazionali in genere; ambito sul quale agl’indirizzi
http://dusic.unipr.it/it/didattica/corsi-di-lingua-italiana-stranieri
http://www.lass.unipr.it/en/teaching/italian-courses-foreigners
è possibile ottenere informazioni esaustive.

La dimensione che le azioni del Dipartimento hanno assunto in questo ambito ha permesso di far crescere un gruppo nutrito di collaboratori (studenti ed ex-studenti della Facoltà, insegnanti, esperti esterni del settore) e ciò ha indotto a costituire, nella primavera del 2011, un laboratorio in grado di dare visibilità esterna e unità interna alle linee di azione poste in essere, nonché di gestire al meglio i progetti di ricerca e formazione.

Scarica lo statuto