dell'Università degli Studi di Parma

Ricerca

Le principali linee di ricerca in atto riguardano

–          la lingua dello studio
–          la valutazione delle competenze linguistico-comunicative
–          l’insegnamento attraverso lingua veicolare
–          lo sviluppo di modelli innovativi di formazione dei docenti
–          il rapporto tra neuroscienze e glottodidattica.

Il Laboratorio partecipa, coordinandoli, ai seguenti gruppi di ricerca:

– Gruppo di ricerca operante nell’AMBITO della metodologia Clil a cui partecipano il Dipartimento di Lettere Lingue Arti Italianistica e Culture Comparate dell’Università di Bari Aldo Moro,

il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara,  la Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli,

il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne dell’Università degli Studi di Torino, il Centro Linguistico di Ateneo dell’Università degli Studi di Torino,

il Centro Integrato di Servizi Didattici ed E-learning  (Cisdei) dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo e il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati dell’Università Ca’ Foscari di Venezia

– Gruppo di ricerca operante nell’ambito dell’acquisizione della lingua italiana come veicolo per l’apprendimento di conoscenze disciplinari non linguistiche a cui partecipano il Dipartimento di Lingue e culture Moderne ed il Centro Linguistico di Ateneo dell’Università degli studi di Genova e il Centro Integrato di Servizi Didattici ed E-learning  (Cidei)  dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.

– Gruppo di ricerca operante in ambito glottodidattico e neuroscientifico sui temi dell’acquisizione di una seconda lingua in prospettiva embodied a qui partecipa l’Università di Catanzaro.